Sconto del 15% su LA FERME DU CBD con il codice promozionale ZECBD!

Che cos'è il CBD? Che cos'è il cannabidiolo? Perché si chiama cannabis legale?

Il CBD (cannabidiolo) è un componente vegetale prodotto naturalmente da una pianta originaria dell'Asia: la canapa (Cannabis in latino). La storia ci insegna che questa pianta, la cannabis, è stata usata per millenni per varie funzioni. Innanzitutto per la sua fibra che viene utilizzata come: tessuto, carta, isolamento nell'edificio, ecc. Ma anche per i suoi fiori secchi per scopi medici, e in particolare dai cinesi, dagli egiziani e dai greci, durante l'antichità. Queste persone hanno finalmente considerato la Cannabis come una fonte di benessere e un modo per migliorare la meditazione, ad esempio.

Che cos'è il CBD? Una molecola: il cannabidiolo 1
Che cos'è il CBD? Una molecola: il cannabidiolo 2
Il cannabidiolo (CBD) è stato scoperto nel 1963. Questa scoperta è il risultato della ricerca scientifica condotta da un professore israeliano: Raphael Méchoulam. È dalla resina di Cannabis, chiamata anche "Haschich", o "Merda" in Europa, che questi ricercatori sono stati in grado di isolare e osservare per la prima volta in laboratorio la composizione molecolare della cannabis. Sono emerse tre principali famiglie di molecole:

terpenoidi

i flavonoidi

cannabinoidi

cannabidiolo (CBD) appartiene a quest'ultimo gruppo di cannabinoidi e è espresso chimicamente in questo modo:

2-6-isopropenil 3-metil 2-cicloesene 1-yl 5-pentil 1,3-benzenediolo.

La sua forma molecolare è C21H30O2 e il suo peso molecolare è 314,4636.

Il suo punto di fusione è 66 gradi e 180 gradi Celsius per l'ebollizione.

È una molecola insolubile in acqua, ma solubile in solventi e grassi organici.