Sconto del 15% su LA FERME DU CBD con il codice promozionale ZECBD!

Qual è il giusto dosaggio di CBD? Come calcolarlo da solo?

[Vc_row] [vc_column] [vc_column_text]

Questa guida, come suggerisce il nome, ha lo scopo di aiutarti a identificare il giusto dosaggio di CBD. Vale a dire il dosaggio adatto a te personalmente e specificamente. Perché non esiste un dosaggio standard. Nessun dosaggio specifico, il CBD non è un farmaco. È elencato come integratore alimentare privo di effetti collaterali indesiderati.

Il dosaggio rilevante dipende principalmente dalle diverse forme di somministrazione. Gli oli di CBD, gli e-liquid di CBD sono i più comuni. Ma ci sono anche capsule di CBD a volte chiamate capsule di CBD, creme per alcuni problemi della pelle / infiammatori come acne, psoriasi, eczema, ecc., Unguenti per il rilassamento muscolare, cristalli puri di CBD per aumentare i prodotti nel CBD o realizzare composizioni fatte in casa (fai-da-te per il fai da te), ecc.

Alcuni penseranno che ci sia anche, per quanto riguarda la cannabis da cui deriva, la possibilità di fumare. Certamente. Ma non è così che sosteniamo. Oltre al fatto che la combustione è di per sé dannosa, vi è una perdita di benefici che portano in particolare i terpeni, le molecole aromatiche della pianta. Consigliamo in questo senso di preparare una tisana o di spruzzarla. È diverso dallo svapo perché richiede un'attrezzatura speciale per non bruciare.

Inoltre, proveremo in questa guida per portare alla tua attenzione elementi riguardanti oli di CBD, capsule di CBD ed e-liquid di CBD. Ma in realtà, dipenderà da te impostare il dosaggio iniziale e adattarlo in definitiva, trova quello adatto a te.

CBD come materia prima

Qualunque siano i prodotti CBD, essi derivano dal CBD da forme approssimativamente 3:

  • La forma originale: Cioè, la pianta essiccata. In realtà è "spettro completo", tuttavia, rispettando il tasso di THC consentito nell'impianto. THC con proprietà psicotrope escluse o presenti nella sua unica forma di tracce. Lo spettro completo significa che il CBD è "circondato" dagli altri componenti della pianta. Compresi cannabinoidi e terpeni secondari, molecole aromatiche della pianta. Tutti questi componenti che hanno proprietà interessanti si formano individualmente quando sono in contatto quello che viene chiamato "effetto surround", vale a dire una reazione collettiva interattiva che aumenta le proprietà dei componenti in modo più importante di se hanno agito da soli.
  • L'ampio spettro: Questa è una composizione di cui il THC è stato totalmente escluso dal THC. Fornisce olio di CBD, e-liquid di CBD o altri prodotti a base di CBD quello che viene chiamato un ampio spettro. L'effetto circostante è presente senza THC.
  • L'isolato: I prodotti sono realizzati con cristalli puri di CBD. Vale a dire, privo di tutti gli altri componenti della pianta.

Un dosaggio su misura

Non esiste un dosaggio per il CBD. Perché ogni individuo è un caso specifico. Quindi, si tratta di rispondere a questa domanda preliminare: quali sono o quali sono le ragioni che ti portano al CBD?

Forse un cambiamento ormonale? Un mal di cuore, un grande stress sul sistema nervoso, una forte emozione che non puoi canalizzare, un ritiro di nicotina perché hai smesso di fumare, un'ansia persistente che viene da chissà dove , un sonno che non è più così rigenerante, un bisogno di riposo che è stato relegato troppo a lungo come tensione secondaria, muscolare, ecc. I campi in cui il CBD viene supportato sono numerosi.

Il giusto dosaggio di CBD è quello che corrisponde al meglio della persona, alla sua situazione, alla sua corporatura, al suo stato d'animo, alle sue condizioni fisiche, alla sua eredità, al suo sistema endocannabinoide. E poi il CBD, sarebbe piuttosto nel giorno in cui ne avresti bisogno? O meglio, la sera? Le due ? E quale forma di assorbimento sarebbe la migliore per te? Olio di CBD per somministrazione sublinguale? Capsule per ingestione? E-liquid per lo svapo?

Per la determinazione del CBD, postulati di base:

1 - Non esiste un dosaggio in sé. Nessuna uniformità negli individui per quanto riguarda la quantità di CBD necessaria per rispondere ai sintomi. Alcune persone ottengono i risultati previsti già 1 milligrammo di CBD al giorno. Mentre altri avranno bisogno di fino a 100 milligrammi al giorno.

2 - Si tratta di testare la tua sensibilità. Inizia con una piccola quantità / giorno per trovare il punto di reazione ed effettuare le regolazioni mentre procedi.

3- È richiesta la perseveranza. Se alcune persone sono soddisfatte ottenendo risultati abbastanza velocemente, altre potrebbero essere frustrate e rinunciare al processo di ricerca del giusto dosaggio di CBD, convinte che il CBD non funzioni per loro. La ricerca del punto di sensibilità richiede quindi un po 'di pazienza.

4 - Un basso dosaggio regolare di CBD, anche in piccole quantità e senza provocare una reazione evidente, agisce sul sistema immunitario. Il CBD in particolare attiva i recettori del sistema endocannabinoide chiamati CB2, predominanti nei tessuti immunitari.

Come calcolare il dosaggio di CBD nell'olio di CBD?

La concentrazione di olio di CBD: Può variare in modo significativo da una bottiglia all'altra. Si misura in milligrammi (mg) di CBD per millilitro (ml). In generale, un olio di CBD contenente meno di 15 mg / ml è considerato a bassa concentrazione. Tra 15 e 49 mg / ml, una concentrazione media. Oltre 50 mg / ml, un'alta concentrazione.

Per ottenere la stessa quantità di CBD con diverse concentrazioni di CBD, si tratta di calcolare. Dovrai prendere ovviamente più gocce di olio di CBD a bassa concentrazione che ad alta concentrazione. Basta dividere il numero totale di milligrammi di CBD nella bottiglia per la quantità totale di liquido in millilitri. Queste informazioni si trovano di solito sull'etichetta dell'olio di CBD.

Il dosaggio per l'olio di CBD

Due diversi metodi sono utilizzati dai consumatori esperti. Non dovrebbero essere considerati come un consiglio medico.

Inizia con un microdosaggio

Questo è il metodo più diffuso ed economico. Richiede tempo, attenzione e pazienza. Non è adatto a tutti.

Inizia prendendo una sola goccia del tuo olio di CBD. Se non si avverte alcun effetto dopo 45 minuti, rilasciare una goccia e ripetere questo processo fino a notare una differenza.

Il dosaggio di CBD corrisponderà al numero totale di gocce che hai preso durante questa fase di test. È quindi possibile adottare la quantità di CBD assorbita per un singolo colpo. Questa sarà la dose di riferimento. E apporta le altre modifiche. Come definire i tempi di cattura del giorno che corrispondono al motivo per cui stai usando il CBD. Frequenza, ecc.

Va notato che se si utilizza un prodotto a bassa concentrazione, potrebbe essere necessario molto tempo per trovare il dosaggio ottimale di CBD. Puoi accelerare questo processo prendendo più gocce contemporaneamente anziché solo una, oppure scegliendo un prodotto più concentrato. Questo è il secondo metodo.

Inizia con una dose media

Questo metodo è preferito da coloro che hanno meno pazienza. Perché si tratta di definire una dose in base alle raccomandazioni medie delle esperienze condivise dagli utenti per una determinata ragione (ansia, sonno, infiammazione, ecc.). Quindi aumentare lentamente se necessario tutti i giorni 3-4 fino a ottenere l'effetto desiderato. Questa sarà la tua dose di CBD di riferimento.

Per fare questo, inizia con mezzo il dosaggio di CBD raccomandato nella tabella seguente, a seconda del peso e dell'intensità del problema che ti ha portato a prendere il CBD. Ovviamente, se hai i sintomi, dovresti parlare con il tuo medico.

Da 1 a 10kgDa 10 a 20kgDa 20 a 40kg40 a 7 kgDa 70 a 100kg+ 100kg

Basso dosaggio di CBD

4 / 5 mg6 mg9 mg12 mg18 mg22 mg

Dosaggio medio di CBD

6 mg9 mg12 mg15 mg22 mg30 mg

Alto dosaggio di CBD

9 mg12 mg15 mg18 mg25 mg40 mg

Come misurare le tue gocce di olio di CBD?

Il dosaggio per millilitro è più preciso del conteggio per goccia. Perché le gocce di olio di CBD possono avere concentrazioni che vanno da 2 a 5 milligrammi di CBD per goccia. Inoltre, queste discrepanze possono indurre in errore chi deve conoscere l'esatta quantità di CBD assorbita. Ma la maggior parte dei consumatori va al mestolo, se così possiamo dire.

Gocce 20 di olio di CBD equivalenti a circa millilitri 1 per un contagocce standard. Ma attenzione per alcuni contagocce che hanno portate diverse. In alcuni casi il numero di millilitri per goccia può variare da singolo a doppio. Spesso è indicato sull'etichetta, ma in caso contrario, prenda la pazienza e misura il numero di gocce da solo. Oppure contattare il produttore per informazioni.

Quante capsule o capsule di CBD prendere?

Le capsule sono fatte con olio di CBD. La biodisponibilità delle capsule è molto inferiore a quella di vaporizzatori o gocce sublinguali. La biodisponibilità è la quantità di un prodotto effettivamente disponibile per il corpo una volta assorbito. Dipende dalla modalità di assorbimento. Le capsule vengono ingerite e passano attraverso il sistema digestivo. C'è una perdita a causa del loro metabolismo da parte del fegato. Tuttavia, questa modalità di assorbimento non è poco interessante. Perché la diffusione è più lenta e più lunga.

Con le capsule, tuttavia, sai esattamente quanti milligrammi prendi, perché sarà indicato sulla confezione. Il dosaggio medio generalmente adottato è compreso tra 10 e 25 milligrammi di CBD per capsula.

Inizia con non più di una capsula. Ci vorranno tra 30 minuti e più di un'ora affinché il CBD agisca una volta passato attraverso il sistema digestivo. L'effetto è ritardato e per regolarlo attenderà almeno 2 ore prima di un nuovo take.

Quanto CBD negli e-liquid nel CBD?

Consigli usuali: Trovare il giusto dosaggio con lo svapo o lo svapo è più difficile degli oli assunti per via sublinguale. Con gli oli di CBD, è quindi possibile calcolare il numero di gocce necessarie per raggiungere il dosaggio desiderato. Ma lo svapo è molto diverso poiché devi riempire il serbatoio della tua sigaretta elettronica con un liquido elettronico. E vapote. Quanti CBD ad ogni aspirazione? Difficile da dire.

Anche per lo svapo di e-liquid nel CBD, si raccomanda generalmente di prendere una o due aspirazioni e attendere alcuni minuti. Se non senti alcun sollievo dallo stress o senti alcun rilassamento, puoi prendere una o due ulteriori aspirazioni aggiuntive e ripetere il processo fino a ottenere l'effetto desiderato.

Il peso è importante quando si tratta di dosare il CBD?

Alcune osservazioni parlano di milligrammi 2,5 di CBD in peso di chili 5. Una persona che pesa circa 68 libbre prenderebbe 37,5 milligrammi di CBD al giorno. Ma è tutt'altro che una regola. Perché il peso rimane solo un fattore tra gli altri. E non il più importante.

Perché altri fattori sono considerati prioritari. Per quali sintomi? Quale intensità? Qual è il funzionamento del tuo corpo e in particolare del tuo sistema endocannabinoide? Quale modalità di assorbimento è la migliore per te? Quanto spesso vuoi prendere il tuo CBD? A che ora del giorno? Prevedi invece di prendere un prodotto a base di CBD, olio o e-liquid, da un estratto della pianta che ti permetterà di avere uno spettro di piante più ampio o isolare?

Che dire degli aromi negli e-liquid al CBD?

Troverai nelle diverse gamme tutti i tipi di e-liquid. Per quanto riguarda gli aromi, ci sono quelli sintetici, quelli naturali che non provengono dalla pianta naturale e quelli della pianta di cannabis chiamati anche terpeni.

Aromi sintetici: Gli oli e le capsule sono generalmente privi di sapore artificiale. Si troverà quindi principalmente negli e-liquid. La varietà non fallisce. Pastèque, fragola, nocciola, biscotto, piccante, agrumi, composizioni originali tipo cocktail, burro salato, caramello, caramelle, frutti rossi maturi, ecc. Questi e-liquid al CBD con aromi artificiali hanno spesso il solo scopo di rilassare e calmare l'ansia. Da qui la giocosità. O consentire ai fumatori di sostituire la loro sigaretta convenzionale con una sigaretta elettronica elettronica il cui clearomiser è riempito con glicole propilenico (o una base vegetale) e CBD con l'aroma del tabacco biondo, ad esempio. Ciò può consentire una transizione più semplice e un maggiore ritiro della nicotina. Il CBD è un potente rilassante.

Aromi naturali non di origine fitocannabinoide: L'aroma naturale non derivato dalla pianta di cannabis è un terpene vegetale. Deriva da un terpene presente nella cannabis o da un'altra pianta o frutto. Questi terpeni naturali, qualunque essi siano, hanno le loro proprietà e possono in alcuni casi partecipare a un effetto entourage. Sarebbe un minimo. Esempi: Apha-pinene, noto soprattutto per le sue proprietà antisettiche e antinfiammatorie. Si trova nella pianta di cannabis ma anche nel rosmarino, nell'eucalipto, nella salvia. O nell'essenza di trementina.

Terpeni fitocannabinoidi: Ne troviamo un buon centinaio. I più noti sono mircene, alfa-pinene, beta-cariofillene, limonene, ecc. Questi terpeni non hanno solo le loro proprietà. Ma può anche, nel contesto di un e-liquid a base di estratto naturale di CBD con i suoi altri componenti, partecipare a un efficace effetto entourage. Il mircene, ad esempio, ha un profumo legnoso e vegetale con un aroma dominante di mango. Sarebbe un analgesico, avrebbe effetti antiossidanti, rilassa la massa muscolare e aiuta a dormire.

Insomma

Sperando che questa guida ti aiuti a definire, a seconda di come prendi il CBD che hai adottato, il dosaggio con cui vorresti iniziare. Troverai informazioni più complete sui diversi prodotti tra cui oli di CBD e e-liquid al CBD, visitando il sito di Sensativa.

[/ vc_column_text] [vc_message message_box_style = "icona-solida" message_box_color = "peacoc" icon_type = "pixelicons" icon_pixelicons = "vc_pixel_icon vc_pixel_icon-heart"]10% di sconto su tutto il negozio SENSATIVA con il codice promozionale "ZECBD10"! [/ Vc_message]

[/ Vc_column] [/ vc_row] [vc_row] [vc_column] [vc_column_text]

[/ Vc_column_text] [/ vc_column] [/ vc_row]